Nuovo e degno di nota

ilbarone623
La Juventus espugna il campo del Sassuolo e torna a +11 sul Napoli
Dopo il pareggio beffardo contro il Parma, la Juventus ritorna alla vittoria espugnando il campo del Sassuolo con il risultato di 3 a 0. In gol Khedira, Cristiano Ronaldo ed Emre Can. Panchina per Dybala che entrerà in campo solo all'83' prendendo il posto di Bernardeschi. Le Formazioni Juventus alle prese con i soliti problemi difensivi. Bonucci e Chiellini sono ancora out e Allegri è "costretto" a riproporre la coppia Rugani-Caceres che non ha offerto tanta affidabilità nella precedente sfida contro il Parma. Davanti a Szczesny, a completare il reparto ci sono De Sciglio ed Alex Sandro, rispettivamente come esterno destro ed esterno sinistro. Pjanic torna a centrocampo come regista con Khedira e Matuidi mezzali. Panchina per Dybala, con Mandzukic e Cristiano Ronaldo in campo ci va Bernardeschi. E' 4-3-3 anche in casa Sassuolo con Djuricic e Berardi ad affiancare l'unica punta Babacar. Con Consigli tra i pali, la linea difensiva dei padroni di casa è composta da Lirola, Magnani, Peluso e Rogerio. Bourabia, Sensi e Locatelli vanno a comporre il centrocampo. Szczesny su Djuricic, è rigore o no? Il match si accende dopo appena 4 minuti di gioco. Rugani riceve un pallone velenosissimo sulla trequarti campo bianconera, il difensore sbaglia e ne approfitta Djuricic che si invola tutto solo verso la porta ospite. Il numero 9 neroverde viene affrontato da Szczesny che riesce a togliergli il pallone e a negargli la gioia del gol. Ma è rigore o no? L'arbitro non lo assegna e non cambia la propria decisione neanche rivedendo l'azione al Var. Le immagini televisive danno ragione al direttore di gara, Szczesny ha preso la palla e non il giocatore. Ma da altre immagini sembrerebbe che il portiere polacco abbia preso anche la gamba del giocatore. Rimarremo con il dubbio a vita... La Juventus sblocca la gara al 23' Dopo un inizio altalenante, i bianconeri sbloccano la partita al 23'. Consigli sbaglia il rinvio e regala palla a Cristiano Ronaldo con il portoghese che non si fa pregare due volte e calcia un siluro che però trova la respinta dell'estremo difensore di casa. La palla rimane in area dove è ben appostato Khedira che con estrema facilità riesce a ribadirla in rete. Juve vicina al raddoppio ma che errore Szczesny! Prima dell'intervallo, Khedira ha una buona opportunità per realizzare la propria doppietta personale. Su un cross di Bernardeschi, il tedesco riesce a saltare in area di rigore e a concludere di testa da ottima posizione con la sfera che però termina di poco sul fondo. Un'altra buona occasione capita sulla testa di Rugani, dopo 3 minuti dall'inizio del secondo tempo, ma anche la sua conclusione si spegne a lato. Al 55' Szczesny rischia di fare un pasticcio. Il portiere polacco esce dall'area di rigore per spazzare un pallone ma sbaglia regalando palla a Berardi. Il numero 25 neroverde prova a depositare la palla in rete calciando dalla lunga distanza ma la sua mira è poco precisa. Fermi tutti, ci pensa CR7! Il raddoppio bianconero arriva al 70'. Pjanic si incarica di battere un calcio d'angolo dalla destra di Consigli. Il cross è perfetto, Cristiano Ronaldo si inserisce alla perfezione e di testa anticipa tutti e deposita il pallone dentro la rete. Un gol bellissimo per il numero 7 della Juventus che nella sua esultanza lancia un messaggio di vicinanza a Dybala mimando la sua "Dybala Mask". La gara la chiude Emre Can Allegri all'85' toglie dal campo Matuidi e fa entrare Emre Can. Ed è proprio l'ex centrocampista del Liverpool a chiudere definitivamente la partita sul risultato di 3 a 0. Dybala prende palla e la scambia con Cristiano Ronaldo. Il portoghese vede sulla sinistra l'inserimento di Emre Can e lo serve. Il numero 23 bianconero sulla corsa calcia in diagonale beffando così Consigli.
0.00
11
1

massimoc23Aggiornato
Analisi post 23° giornata
0.00
11
0