Fonte immagine 1,2

In questo secondo duello, di questo particolare sondaggio, va ancora in scena un altro derby tutto italiano e si affronteranno due tecnici che hanno la fama di far giocare bene le loro squadre e che a parte piccole eccezioni hanno fatto quasi sempre bene. Sto parlando di Sarri e Gasperini, due nomi che sono stati censiti come possibili successori di Allegri, ma che per ora sembrano essere i candidati meno forti, come dimostrano anche le quote di alcuni bookmakers.

L'attuale stagione di Sarri, alla sua prima vera esperienza in una big europea non è ancora terminata, ma per adesso non sembra aver soddisfatto sufficientemente le aspettative londinesi.Quest'anno il Chelsea non è mai stato in lotta per il titolo nazionale, però certo il voto potrebbe alzarsi notevolmente se i Blues riusciranno a conquistare l'Europa League o anche diminuire se non dovesse centrare l'obiettivo minimo stagionale che è la qualificazione alla prossima Champions League, dato che per ora il Chelsea è quarto, ma tallonato dall'Arsenal a solo due lunghezze di distacco. C'è da dire anche che la Premier League è un campionato molto competitivo.

Comunque vada il tecnico toscano vanta un grande bonus derivato dalle esperienze degli anni precedenti in Italia, dove ha svolto un grandissimo lavoro soprattutto ad Empoli e a Napoli. In entrambe le piazze è riuscito a centrare gli obiettivi, sfiorando a volte anche l'impresa, nonostante avesse a disposizione una rosa meno competitiva degli avversari, ma che è sempre riuscito far rendere al meglio.

Gasperini ha disputato una lunghissima carriera da allenatore nella Juventus, ma solo nel settore giovanile, tra l'altro con ottimi risultati. Ma è soprattutto negli ultimi anni, alla guida dell'Atalanta che sta avendo un ottimo successo. Con gli orobici è riuscito a qualificarsi per ben due anni consecutivi all'Europa League, anche se quest'anno è uscito ai preliminari, però in questa stagione potrà ugualmente togliersi parecchie soddisfazioni dato che è in finale di Coppa Italia e potrebbe centrare una storica qualificazione in Champions League.

Il tutto diventa ancora più straordinario se si pensa che sta facendo tutto questo con una rosa molto giovane e inesperta e che ogni anno viene spesso rifondata perchè gli uomini migliori vengono venduti. Tutto questo condito in una cornice di bel gioco ed entusiasmo... L'unica perplessità che si può avere su Gasperini è che ha fatto molto bene solo nei settore giovanile e in provincia, invece quando si è affacciato in una grande squadra, l'Inter, quindi con i riflettori puntati addosso, ha miseramente fallito!

Votate per chi volete che passi il turno tra i due allenatori. Regola e tabellone di questo sondaggio li trovate qui!